Fuoritraccia

Newsletter

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Home » News » Black Square. La fuga del giovane Holden
A+ R A-
20 Nov

Black Square. La fuga del giovane Holden

Valuta questo articolo
(0 Voti)
Venerdì 22 novembre, alle ore 18, presso la Libreria Eli di Roma, in viale Somalia, 50/A, verrà presentato al pubblico Black Square. La fuga del giovane Holden, quinto romanzo della scrittrice Maria Rosaria Petti, uscito il 15 novembre per L’Erudita – Gruppo Giulio Perrone Editore.
 
L’incontro, moderato da Simona Sala (Vicedirettore Tg1 RAI), vedrà la partecipazione di Sergio Bonetti (docente universitario), Aldo Di Russo (regista) e sarà arricchito dalle letture di alcuni estratti del romanzo dell’attrice Paola Sambo.
 
 
…New York è terribile quando qualcuno ride per la strada la sera tardi. Si sente a km di distanza e ti fa sentire solo…(J.D.Salinger)
 
Black Square è la storia di una inverosimile evasione, tra Roma, New York, Amsterdam e San Pietroburgo, in un equilibrio incerto tra persone e personaggi. Pietro Maltese, protagonista accompagnato dalla figlia che non sapeva di avere, farà i conti con il proprio passato e con gli intricati percorsi dell’esistenza. All’Hermitage intanto una donna scompare in modo misterioso sotto gli occhi di tutti, mentre due illustri personaggi letterari, Holden Caulfield ed Anne Frank, evasi dalle pagine dei loro libri e in cerca di una vita vera, viaggeranno con Pietro da una dimensione all’altra, attraverso un enigmatico quadro: Black Square di K. Malevich. Questa fuga scatenerà l’Interpol in una serrata caccia ai fuggitivi per riportare tutto all’ordine precostituito, ma niente è come sembra e nulla sarà più come prima…
 
 
Un romanzo dai forti richiami cinematografici, in cui oltre i toni evocativi sono presenti in modo preponderante citazioni che vanno da Forrest Gump a La 25esima ora
Con uno stile deciso e raffinato, l’autrice ci conduce in un racconto paradossale della realtà, illuminando, nell’incredibile viaggio, i molti angoli nascosti della complessità umana.
 
 
Maria Rosaria Petti è nata a Napoli e vive a Roma. Soggettista per una società di comunicazione audiovisiva (con la quale nel 1993 vince il Premio Speciale della Giuria all’AMI Award di New Orleans per il miglior film industriale), nel 1996 ha pubblicato per la Shakespeare and Company il suo primo romanzo Luci del Nord. Per Rubbettino – Iride ha pubblicato i romanzi Titoli di coda (2008), L’ultimo viaggio di Sofia (2012) e Il Filo di Marianna (2015).
A novembre 2019 esce per L’Erudita – Gruppo Giulio Perrone Editore Black Square. La fuga del giovane Holden.
 
Di seguito i canali social dell'autrice 
 
 
 

Articoli collegati (da tag)

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.